La giornata mondiale dell’allattamento

L’allattamento è qualcosa che ogni futura mamma vuole provare . È un legame stupendo che si crea tra la mamma e il neonato e inizia subito dopo la nascita. Il latte della mamma è pieno di vitamine e delle sostanze niutrizionali che sono molto importanti per la salute, lo sviluppo e la crescita del bambino. La giornata mondiale dell’allattamento!

La giornata mondiale dell’allattamento. Il primo afflusso del latte si chiama colostro ed è estremamente ricco di anticorpi e proteine che proteggono il bambino e aiutano ad alleviare le prime feci del neonato. Tutto questo ha influenza all’aumento dell’appetito, la suzione più frequente e stimola cosi anche la formazione del latte materno. Dopo qualche settimana il colostro cambia nel latte materno maturo.

Il latte materno ha un effetto positivo sul bambino e ha un effetto attivo sulla salute del bambino. Attraverso il latte materno, il bambino riceve gli anticorpi che lo proteggono dalle malattie che la madre ha già superato. Il latte è facilmente digeribile perciò i bambini che si allattano hanno meno problemi con i crampi.

È meglio far fare allattare il bambino al più presto possibile dopo la nascita. Il migliore nei primi 30 minuti dopo la nascita poiché il riflesso di aspirazione è più forte subito dopo la nascita. È importante cambiare il seno più volte per accelerare la formazione del latte. Quando l’allattamento è verificato si consiglia di cambiare il seno ogni 2-3 ore anche se il bambino vorrebbe succhiare dopo mezz’ora. In questo modo, il bambino otterrà una parte nutritiva del latte e non solo la parte acquosa che solo disseta il bambino.

È importante essere rilassato e comodo durante l’allattamento. Le mamme devono fare attenzione alla loro alimentazione corretta e all’assunzione dei liquidi sufficiente. Nel caso di crampi, è meglio evitare il latte e i latticini, la frutta e la verdura cruda. A certe mamme l’allattamento non da problemi, le altre invece devono investire più energia e sforzo. Nonostante tutte le difficoltà che possono sorgere, è molto importante essere persistente e imparare qualche cosa dell’allattamento. Se l’allattamento non va come deve, oggigiorno ci sono dei latti di alta qualità che sostituiscono il latte materno.

In quanto allo smettere di allattare è una decisione personale. Certe mamme dopo un po’ di tempo non hanno più latte, le altre invece ne hanno troppo. Il nostro consiglio è di ascoltare se stesse e il proprio bambino. Finché l’allattamento piace sia a voi che al vostro bambino non c’è nessun motivo di smettere. I bambini cresceranno troppo veloce e le coccole rimarranno solo una bella memoria, perciò godetevi questo periodo corto, ma dolce. Festeggiate insieme a tutta la famiglia la giornata mondiale dell’allattamento.

Vi invitiamo a visualizzare il video sull’allattamento nel Marsupio portabimbi Boba. Marsupio portabimbi permette la comodità al vostro piccino e voi avete le mani libere per fare ancora qualche lavoretto.

 

 

Condividi